Pioeuf in sui pieucc

Visita da camera mia

Mi esibirò in un tentativo di post scritto (quindi un poscritto…🤔) sul mio smartphone, dove i miei ditoni occupano mediamente due tasti e mezzo… Intanto la location: la sala colazioni di un particolare hotel a Lecce, ricavato da una grande casa antica in centro, dove cortesissimi addetti ti cercano di agevolare il più possibile. 

Il che, come scriveva il grande Giovannino Guareschi, è bello ed istruttivo… 

Qui sto cercando di mettere assieme i pezzi per un viaggio di ritorno che rischia di essere un viaggio della speranza a causa della concomitanza del diluvio universale che staziona da giorni su tutta l’Italia con le agitazioni dei controllori di volo oltre a parte degli addetti dell’Alitalia. Perché sono qui? Ieri, teoricamente avrei dovuto essere il regista per Sky di Lecce vs Cagliari. Invece praticamente abbiamo passato la serata tra un collegamento ed un’intervista per scoprire che la non praticabilità del campo non avrebbe consentito lo svolgimento dell’incontro. Il tutto preceduto da un volo agitato ma non troppo ( come il Martini di James Bond) ed un atterraggio che, e chi conosce l’aeroporto di Brindisi sa, è sempre avventuroso a causa del vento che perennemente soffia più o meno da quelle parti. Adesso, mi accingo a tornare, con tutte le variabili del caso. Se non scrivo più nei prossimi giorni datemi per disperso…


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.