tante e ben confuse…

Ora

Normalmente molti di questi post pubblicati su questo Blog nascono da idee e relative associazioni durante passeggiate o mentre la mente vaga per fatti suoi. Il modo migliore per non perderle sarebbe avere la possibilità di annotarle in un modo o nell’altro: un notes, un registratore… o semplicemente una memoria come Dio comanda e non modello pesce rosso. Anche perchè spesso le idee si sovrappongono annullandosi e perdendosi fino a quando non arriva un “gancio”, un qualcosa che ti aiuta a ricuperarle.
Stamattina le sovrapposizioni si sprecano e, come scritto, si annullano. Ricordo che a colpirmi ieri è stato in particolare il concetto di quanto dipendiamo gli uni dagli altri e quando viene a mancare qualcuno vicino in un modo o nell’altro, si spostino tutti gli equilibri. Da questo concetto mi sono spostato sulle mie perdite e su quanto abbiano influito nell’andamento della mia (e dei miei cari, perché è tutto connesso) vita.
Spesso ci lasciamo vivere nell’illusione di una continuità che per forza di cose ad un certo punto s’interrompe e quando questo accade ci stupiamo o quasi ci offendiamo in nome del “..perchè proprio a me, a noi…”. Forse sarebbe meglio riempire nel modo migliore il tempo che viviamo insieme alle persone che fanno parte della nostra esistenza, piuttosto che lamentarsi del quanto è durato. Come è durato è più importante, quanto è stato importante e non quante pagine del calendario.
Attenzione, per non dare l’impressione che sto parlando di cose solo tragiche , sulle durate ed i contenuti mi riferisco anche alle singole esperienze di vita: non cronometriamo, mettiamo dentro ogni secondo qualche cosa, farciamo per benino le nostre esistenze. Così quando ci sarà modo di sedersi e rendicontare il tutto, la bilancia tra il dare e l’avere sarà giustamente in equilibrio.
Vedete? Sono partito con un mix di idee e poi qualcosa è venuto fuori… E’ così che funziona, quando funziona…

Un commento su “tante e ben confuse…”

  1. You are so interesting! I don’t suppose I’ve read anything like this before.
    So good to discover someone with a few genuine thoughts on this subject.
    Seriously.. thank you for starting this up. This site is one thing
    that’s needed on the web, someone with a bit of originality!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.